Anche a Catanzaro sono serate di… FUOCO! Presentato l’ultimo numero della Rivista dedicato alla Palestina e al (dis)ordine globale

da FUOCO

Giovedì 28 marzo la nostra rivista politicamente scorretta ha fatto tappa in Calabria, ospite degli amici di Furor. Infatti, FUOCO, è sbarcata ancora una volta a Catanzaro per un momento di confronto e dialogo partendo dall’ultimo numero della Rivista dedicato ai temi caldissimi della Palestina e del (dis)ordine globale.

FUOCO – è il caso di dirlo! – ha acceso la discussione rispetto agli avvenimenti ‘di guerra’ alle porte dell’Europa e non solo. Ne abbiamo discusso con lo storico Gabriele Rizza e lo scrittore Paolo Mattia davanti ad un pubblico numeroso ed attento. 

Non è semplice comprendere chi e perché muove i fili degli avvenimenti mondiali, anche aiutato da un sistema di informazione incapace di raccontare la verità, mossi anche loro da quei fili invisibili che, blaterando di pace, armano, bombardano e uccidono. Grazie allo speciale dedicato sul numero 12 di Fuoco riusciamo a capire meglio cosa si sta muovendo e da dove arrivano certe spinte che stanno facendo tracollare il mondo sull’orlo della guerra mondiale.

Dopo una prima parte dell’incontro dedicato a tracciare una cornice rispetto agli assestamenti tra talassocrazie che vogliono imporre la propria libertà al resto del mondo, nella seconda parte si è approfondita la genesi e l’attuale situazione che si sta vivendo a Gaza. Scenario in cui uno degli eserciti più potenti al mondo, armati dagli Stati Uniti, sta conducendo una guerra contro un enorme campo profughi senza alcun rispetto per il diritto internazionale. 

FUOCO è sempre di più un punto di riferimento per l’accesso ad informazioni e visioni del mondo libere e fuori dal sistema dell’informazione mainstream: non poteva perciò mancare un approfondimento su questi argomenti. In vista dell’ormai imminente uscita del Numero 13 che potrebbe di affrontare – ancora una volta – argomenti scottanti e anticonformisti.

Ti potrebbe piacere anche

Lascia un Commento